Press "Enter" to skip to content

Offline n.7

In Canzone delle osterie di fuori porta, di Francesco Guccini, ci sono parole di una potenza e un’immediatezza straordinarie: “le strade sono piene di una rabbia che ogni giorno urla più forte. Son caduti i fiori e hanno lasciato solo simboli di morte.

Foto di Andrea Dani

I racconti che abbiamo scelto seguono questo sottile filo conduttore, così potente, viscerale, quasi ancestrale: la rabbia, l’odio, la ribellione, il rifiuto. Sentimenti di disprezzo, verso gli altri e verso noi stessi. Sentimenti di distacco emotivo, di reazione violenta. Emozioni che caratterizzano sempre di più la nostra società.

Sono racconti crudi, lucidi, che danno da pensare. Racconti che ti arrivano, come un cazzotto, oppure più sottili, ma ugualmente intensi.

Un grazie agli autori: Domenico Gullia, Matteo Gallo, Rachele Salvini, Sara Gavioli e Tiziana De Felice. E uno a Andrea Dani che ci ha concesso di utilizzare una sua foto per la copertina di questo numero.

A noi non resta che augurarvi una piacevole lettura!

Per leggere i racconti clicca sull’immagine oppure clicca qui.

Commenti

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.