Press "Enter" to skip to content

Rivista Offline cerca racconti

Il tema che vogliamo affrontare per la prossima uscita di racconti ruota intorno ai sogni. O per meglio dire, alla vostra “DIMENSIONE ONIRICA”. Non quindi i vostri desideri inespressi o le vostre aspettative, bensì quel mondo onirico, quella dimensione parallela a cui troppo spesso non diamo la dovuta importanza. Una parte consistente della nostra vita fatta di messaggi profondi, legami lontani, archetipi, movimento interiore.

Avete mai sognato di innamorarvi di uno sconosciuto, o una sconosciuta e sentire riaffiorare quella sensazione per tutto il giorno seguente, cercando di trovare negli occhi dei passanti i suoi? Vi siete mai ritrovati in luoghi lontani, con persone dimenticate che ritrovano al vostro risveglio un nuovo spazio vivido nei vostri pensieri? E quella sensazione di angoscia dopo quel sogno così intenso e inquietante?

Noi desideriamo che vi interroghiate su questo. Sentitevi liberi di parlarne, di creare una storia dove è la vostra parte più intima ad esprimersi, magari immaginandovi  distesi su un divano a conversare con Sigmund Freud, o meglio ancora con Carl Gustav Jung (pensiamo in grande), che hanno riservato alla dimensione onirica gran parte dei loro studi.

Di seguito alcune brevi regole per l’invio degli elaborati entro il 20 novembre 2020:

  • ogni autore può inviare un solo racconto inedito;
  • i racconti devono avere una lunghezza min. di 2.500 battute e max. 7.200 (spazi inclusi);
  • il racconto e la relativa liberatoria ai fini privacy devono essere spediti a mezzo mail all’indirizzo redazione@rivistaoffline.it, avendo cura di inserire quale oggetto della mail Racconto_nomecognome_Titolo.
  • il formato del file con cui viene trasmesso il racconto deve essere esclusivamente .doc o .docx;
  • il file dovrà essere nominato nel seguente modo: Racconto_nomecognome_titolo
  • all’interno del file occorre riportare sempre: nome e cognome dell’autore, indirizzo email, titolo del racconto. A conclusione di quest’ultimo inserire una breve biografia in terza persona discorsiva (max. 300 caratteri spazi inclusi).

​È possibile pubblicare racconti scritti a quattro mani o mediante l’utilizzo di uno pseudonimo.

OFFLINE è una rivista gratuita che pubblica le opere di scrittori, collaboratori e illustratori che prestano le loro opere a titolo gratuito, conservandone i diritti. Inviateci i vostri elaborati a redazione@rivistaoffline.it entro il 20 novembre 2020, i migliori saranno pubblicati.

La redazione