Press "Enter" to skip to content

Offline n.5

Ci piace introdurre questo quinto numero di Offline con una frase di Julio Cortázar: “Non rinuncio a niente. Semplicemente faccio ciò che posso perché le cose rinuncino a me.

Foto di Ünsal Ödemiş

Accade di essere trascinati dalla vita verso luoghi, situazioni o persone che non avremmo mai immaginato. A volte abbiamo la forza di reagire, altre ci lasciamo trascinare.

In questo numero potete trovare cinque racconti sull’essere umano, i suoi limiti, le sue malattie, i suoi demoni.

Un grazie agli autori: Tommaso Aramaico, Annalisa Coppolaro, Emilio Fuggetta, Isabella Bignozzi e Giulia Tubiello.

A noi non resta che augurarvi una piacevole lettura!

Per leggere i racconti clicca sull’immagine oppure clicca qui.

Commenti

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *