Press "Enter" to skip to content

Posts tagged as “romanzo a puntate”

Di qui non si scappa, baby

di Tommaso Aramaico
illustrazione di Rosario Gulli
(Nina)
Già. Sono vestita come una brava moglie e madre. Ho preparato tutto per quella che da anni chiamiamo serata mc. Panini morbidi del forno con semi di sesamo e hamburger vegetariani con formaggio fuso, lattuga fresca e pomodorini della mia pianta. Tutto intorno patate tagliate a fiammifero e maionese fatta in casa. Da brava mamma, servo a mio figlio buon cibo per non farlo andare a quei merdosi fast-food.

ep.20 Man in the box

di Ivan Nannini.
Illustrazione di Elena Liverani.
(Juri)
Il cielo stellato, Nello, Camilla. Uno strano edificio con i contorni appena visibili nell’oscurità. Classificatori, cassetti, documenti. Una serie di immagini, come coltelli mi trafiggono il lobo temporale. La mia testa è tutta un pulsare da una buona mezz’ora. Da quando, dopo un brusco risveglio seguito da un malsano e dolorante dormiveglia, non hanno fatto altro che impedirmi di trovare pace nel mio letto,costringendomi a nascondere la testa sotto il cuscino con i polpastrelli intenti a massaggiare ininterrottamente la nuca...

ep.19 Dentro lo specchio

Nell'episodio precedente abbiamo avuto a che fare con i dubbi di Nina. Siamo stati travolti dal turbinare dei suoi pensieri, dalle sue fobie, dalla distanza incolmabile tra lei e il "resto". Tutto pareva diverso ai suoi occhi, e allo stesso tempo ogni cosa restava la stessa di sempre. Diverso, e allo stesso tempo tutto come sempre. Eh si, direte voi, un bel casino. Ma la vita è un po' così... le cose cambiano continuamente e siamo noi, spesso, a tentare di stabilizzarla per renderla più razionale.

ep. 17 La chiave di molte cose

Nell’episodio precedente abbiamo osservato Camilla. Siamo entrati di nascosto dalla porta di servizio e ci siamo accomodati in camera sua. Era lì, seduta sul pavimento con le spalle al muro, intenta ad ascoltare il dialogo tra suo padre e l’ispettore. Le siamo stati accanto per quanto possibile, le abbiamo letto nella mente, ascoltando i suoi pensieri. Abbiamo cercato di comprenderla nel suo conflitto interiore con la madre fatto di odio e di amore.